Home Must Have Abbigliamento Elegante La giacca sartoriale per un look androgino e sofisticato

La giacca sartoriale per un look androgino e sofisticato

3 min lettura
Commenti disabilitati su La giacca sartoriale per un look androgino e sofisticato
0
17
La giacca sartoriale per un look androgino e sofisticato

Da Marlene Dietrich a Lauren Hutton. Fino a Charlize Theron

La giacca sartoriale è la protagonista del look maschile

Le dive di ieri e di oggi ci hanno insegnato che prendere in prestito i capi del guardaroba da uomo sottolinea la nostra femminilità, in un sottile equilibrio, tra rigore e sensualità.

La giacca sartoriale è la protagonista del look maschile

La giacca sartoriale è tra gli “indispensabili” da avere nell’armadio.

Con il progetto Tailleur Sartoriale, MaxMara la reinterpreta con tessuti speciali. Tessuti come il cashmere, il gabardine, la grisaglia, il gessato e l’alpaca. Tessuti lavorati con un cura artigianale che implica ben 345 minuti di lavoro.

I colori? Il blu ed il grigio per situazioni più formali. Il cammello, il ghiaccio ed il rosso per quelle più casual.

Il progetto Tailleur Sartoriale: un heritage rivisitato alla luce del presente e del futuro

Il progetto Tailleur Sartoriale: un heritage rivisitato alla luce del presente e del futuro

Max Mara si  rifà ad una tradizione iniziata già con la Scuola di Taglio e Cucito istituita da Giulia Fontanesi Maramotti, madre del fondatore di Max Mara, il Dott, Achille Maramotti. La Fontanesi Maramotti  già dal 1925 era impegnata nell’insegnamento di queste tecniche artigianali. Ed anche nella pubblicazione di una serie di volumi dedicati alla “teoria del taglio“.

Un progetto che rinnova l’antica arte del tailoring partendo da uno dei must del guardaroba: la giacca sartoriale.  Un capo che più di qualsiasi altro si deve dimostrare rigoroso.  Ma duttile rispetto alle esigenze delle donne di oggi. Dalle business woman alle viaggiatrici.

Recuperare la sartorialità è quindi il modo per creare una giacca dal valore assoluto grazie all’eccellenza di esecuzione, alla cura delle proporzioni, alla scelta dei tessuti più pregiati.

Sono, infatti, necessari 345 minuti di lavoro per produrre una giacca sartoriale: il doppio del tempo di una giacca standard. L’uso del canvas interno, il passaggio dei punti a mano, il paziente lavoro di stiratura fanno sì che la giacca del Progetto Tailleur Sartoriale si modelli con naturalezza sul corpo femminile.

Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Rossana Nardacci
  • Come indossare abiti vintage

    Come sentirsi a proprio agio indossando abiti vintage

    5 consigli su come indossare abiti Vintage Prima di parlare di come indossare abiti vintag…
Altri articoli in Abbigliamento Elegante
Commenti chiusi.

Leggi anche

Scarpe ed occhiali da sole: protagonisti della Milano Fashion Week

Dalle passerelle i modelli di scarpe ed occhiali da sole della primavera-estate 2018 Prota…