Home Curiosità Un look “diverso” può essere simbolo di una “ presunta dolce attesa”? Ne è un esempio Michelle Hunziker

Un look “diverso” può essere simbolo di una “ presunta dolce attesa”? Ne è un esempio Michelle Hunziker

4 min lettura
0
0
8

Spesso un look non abitudinale può essere simbolo di fraintendimenti!

Un look “diverso” può essere simbolo di una “ presunta dolce attesa”? Ne è un esempio Michelle Hunziker

Una camicia un po’ più ampia, un top più svolazzante del solito, una piccola rotondità su un ventre generalmente piatto, una salopette anni ’90, può far partire il gossip: “Sarà incinta!”

E’ il caso di Michelle Hunziker, showgirl svizzera, che puntualmente, in seguito ad un look diverso dal solito, è costretta a smentire le voci di una sua quarta maternità. Anche se forse, a parte il suo look, è proprio lei a far venire questi dubbi ai suoi innumerevoli fans.

Nei giorni scorsi ha lanciato un messaggio sibillino sul Instagram commentando uno scatto della figlia Aurora da bambina: “in quella faccetta vedo tutte le mie figlie e anche quelle, o quelli, che verranno”.. E non è tutto. Da qualche settimana, Lady Trussardi non fa altro che pubblicare foto personali in versione “mamma nostalgica”. Quindi non sarà poi proprio una questione di look!

D’altronde, la maternità “della Hunziker” è uno dei topic che più piace al gossip italiano e che fa tanto sognare i telespettatori che da vent’anni le vogliono bene come ad una di casa.

Già, vent’anni. Tanti sono passati dal debutto di Michelle nella televisione italiana. Nel 1997, uno dei primi programmi che l’ha consacrata e resa popolare è stata proprio Paperissima Sprint, la trasmissione con cui ha debuttato sulle reti Mediaset.

Sei in dolce attesa e non vuoi rinunciare ad essere fashion? Consigli utili per mantenere la tua gravidanza “fashion”

Sei in dolce attesa e non vuoi rinunciare ad essere fashion?

Sei incinta ma sei sempre una donna. Per questo motivo se ti piacciono i tacchi non devi rinunciarci.

Ovviamente indossali nei momenti giusti e non troppo a lungo, altrimenti la schiena ne risentirà e potresti ritrovarti con i polpacci gonfi a causa delle ritenzione idrica.

I Jeans sono sempre un’ottima scelta. Soprattutto il classico boyfriend o skinny a vita bassa, che potete allacciare sotto il pancione.

Leggings? Sì, ma senza strafare. Da un certo momento in poi della gravidanza, soprattutto se non volete indossare abiti prèmaman, diventano essenziali. Ma non abbinateli a t-shirt corte e coprite sempre il sedere!Le regole essenziali sul galateo dei leggins vanno rispettate sempre!

Se dovete partecipare ad una serata speciale, optate per il prèmaman. Quelli top sono realizzati in modo tale da vestire bene anche quando la pancia non ci sarà più. Essi seguono le tendenze moda come gli abiti normali, per cui vi sentirete perfettamente a vostro agio.

Ti piace il color block? Questo sarà il tuo momento perché potrai sbizzarrirti piacevolmente!

  • Una battaglia fashion. Shopping for charity

    Una battaglia fashion. Shopping for charity

    Una T-shirt ed una borsa per il progetto Doppia Difesa Onlus L’unione fa la forza. Special…
Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Rossana Nardacci
Altri articoli in Curiosità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Scarpe ed occhiali da sole: protagonisti della Milano Fashion Week

Dalle passerelle i modelli di scarpe ed occhiali da sole della primavera-estate 2018 Prota…