Home Salute e Benessere Menopausa..viviamola naturalmente!

Menopausa..viviamola naturalmente!

4 min lettura
Commenti disabilitati su Menopausa..viviamola naturalmente!
0
13
Menopausa..viviamola naturalmente!

Vampate, insonnia, sbalzi di umore e di ormoni? Sintomi che le più attente sanno ricondurre a questo delicato momento della donna

Si tratta di uno dei periodi femminili meno facili, visto da molte come un “bollettino di guerra”. Forse perché ancora non conoscono molti dei rimedi naturali che renderebbero meno fastidioso questo periodo di cambiamento del corpo.

La menopausa è uno stato soggettivo che varia da donna a donna, così come i sintomi, che possono durare da qualche mese ad anni. Si può parlare di menopausa quando non si segnalano mestruazioni per 12 mesi consecutivi, con conseguente interruzione dell’attività ciclica uterina.

La fitoterapia

Il mondo vegetale si rivela molto utile anche in questa circostanza. Parliamo delle piante con fitoestrogeni, sostanze propense a riequilibrare gli ormoni femminili.

Ecco un elenco di piante tra cui scegliere.

Trifoglio rosso: scevro da effetti collaterali, è la pianta più scura da assumere. Ad alto contenuto di isoflavoni, svolge un’azione diretta su vampate di calore, sudorazione e secrezioni vaginali. Molto utile anche in caso di osteoporosi e colesterolo alto.

Isoflavoni di soia: sostanze estratte dalle proteine della soia, si sostituiscono alla funzione degli estrogeni. Si trovano nella maggior parte dei preparati medicinali in commercio. Studiando le differenze dei regimi alimentari tra donne asiatiche ed occidentali si è concluso che nelle donne orientali, un’alimentazione più ricca di soia determina un adattamento migliore allo squilibrio ormonale in menopausa.

Passiflora: pianta dal duplice effetto, rilassante e termoregolatrice. Consigliata per gli stati di insonnia, si presta anche nel regolare gli sbalzi di temperatura corporea, ansia e tachicardia.

Magnesio: molte donne, al di là del periodo della menopausa, sono fortemente carenti di questo minerale. Il magnesio è fondamentale per il corpo: sostiene il funzionamento del sistema nervoso, riequilibra l’umore, previene l’osteoporosi fissando il calcio e rendendo le ossa forti.

Crab apple e Walnut: anche i fiori di Bach rientrano nella categoria in aiuto alle donne. Queste due particolari tipologie aiutano il corpo ad affrontare particolari cambiamenti ed ad accettarli. L’effetto è più potente se vengono assunti insieme in gocce.

L’alimentazione nella menopausa

Non fate mai mancare al corpo la giusta dose di calcio, potassio e vitamine D ed E.

Le donne in menopausa dovrebbero consumare molto spesso cibi quali legumi, sardine, sgombro, cavoli, melograno, broccolo, frutta secca, noci e germogli.

Evitate dosi eccessive di sale, i grassi saturi (formaggi, carne, burro) e gli zuccheri semplici. Limitate il sale e gli alimenti che lo contengono.

Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Rossana Nardacci
Altri articoli in Salute e Benessere
Commenti chiusi.

Leggi anche

Gonna di jeans: must assoluto dell’estate 2018

Per l’estate 2018, tra tutte le gonne che hai, te ne basterà solo una: la gonna di j…