Home Accessori di tendenza Tendenza gladiatrici: la moda riporta ai tempi dell’antica Roma

Tendenza gladiatrici: la moda riporta ai tempi dell’antica Roma

4 min lettura
0
2
45
Tendenza gladiatrici: la moda riporta ai tempi dell’antica Roma

E’ arrivato il momento di scoprire le gambe già dorate dal sole e, con loro, anche i piedi

E’ arrivato il momento di scoprire le gambe già dorate dal sole e, con loro, anche i piedi

E’ giunta l’ora di tirare fuori dalle scarpiere i sandali. Flat o con il tacco, infradito, con i brillantini o a fantasia, l’importante è che siano alla schiava.

Quest’anno la moda strizza l’occhio al passato, all’antica Grecia ed ai gladiatori romani

E’ a loro che i sandali alla schiava devono il loro nome e sono stati reinterpretati dai brand in diversi modi. Che usciate per andare al mare o per un aperitivo in città poco importa, puntate tutto su di loro.

Stanno bene con gonne, shorts, mini dress ma bisogna indossarli con alcuni accorgimenti.

Eleonoire Casalegno, in vacanza a Capri, ha optato per la versione “gladiator”. Sorridente ed in forma impeccabile, ha scelto di abbinare i sandali alla schiava agli intramontabili shorts in jeans.

Anche Veronica Angeloni ha ceduto alla tendenza del momento. La pallavolista però ha scelto la classica versione flat caprese con i lacci regolabili dalla caviglia al ginocchio, perfetti con shorts e caftano.

Esistono anche versioni con il tacco alto, ma trattandosi di un modello che non passa inosservato, bisogna prestare molta attenzione a non renderli volgari.

Vanno indossati rigorosamente la sera, con abiti semplici ed ancor meglio ton sur ton. Preferite i colori classici come il nero, tutte le sfumature del marrone, dal sabbia al terra bruciata.

Sì ad oro ed argento.

Le versioni metallizzate si riveleranno un ottimo compromesso per giorno e sera. Ed aggiungeranno un tocco di personalità ai vostri look.

La versione caprese è intramontabile

Quest’anno la moda strizza l’occhio al passato, all’antica Grecia ed ai gladiatori romani

Evergreen amato dalle celebrities in tutto il mondo è il modello “Gladiator” di Stuart Weitzman.

E’ disponibile in due colori: cuoio e nero (ed una limited edition color oro). Ha degli elastici che accompagnano le fasce ed aderiscono perfettamente alla gamba. Attenzione però: questo modello non sta bene a tutti!

Non abbassatevi ai diktat della moda, ma cercate di valorizzare il vostro fisico il più possibile.

I sandali alla schiava possono accorciare o tagliare la gamba, legateli in modo da non stringere il polpaccio. E soprattutto, quando indossate queste scarpe ricordate di non eccedere con l’outfit.

I riflettori dovranno essere puntati soltanto sui sandali.

Per non commettere errori, come diceva Coco Chanel: “Prima di uscire guardatevi allo specchio e togliete qualcosa!”.

Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Rossana Nardacci
Altri articoli in Accessori di tendenza

Lascia un commento

Leggi anche

Gonna di jeans: must assoluto dell’estate 2018

Per l’estate 2018, tra tutte le gonne che hai, te ne basterà solo una: la gonna di j…