Home Alta moda Una passerella esotica nella settimana della moda di Parigi

Una passerella esotica nella settimana della moda di Parigi

2 min lettura
0
0
9

Sabbia bagnata ed onde vere: per la sfilata, a Parigi spunta la mega spiaggia artificiale

Una sfilata in riva al mare non è una novità, a meno di ricreare quell’ambiente  in una fiera. E’ ciò che fa la maison Chanel in occasione della settimana della moda di Parigi, nel Grand Palais, il padiglione espositivo di vetro costruito per l’Esposizione universale nel 1900.

Le modelle dello stilista Karl Lagerfeld si presentano sulla distesa di sabbia, con la battigia bagnata dall’acqua e le onde che arrivano fino alla riva, senza le scarpe, tenendo in mano un paio di ciabattine da mare ed indossando una serie di vestiti ispirati alla fantasiosa ambientazione scenografica.

Tra ombrelloni e sorbetti stampati

Sulla passerella esotica, ecco dunque sfilare abiti dove gli ombrelloni ed i sorbetti di gelato rappresentano il tema di creazioni a stampa, con motivi jacquard o ricamate, mentre le borse diventano di spugna.

Quanto ai colori, si va dal bianco al rosa, dall’azzurro al verde pistacchio. E fin qui nulla di sorprendente.

La novità è che il nero torna di giorno e di sera protagonista dell’estate, tema al quale è stato dedicato il finale della sfilata. Ma al di là di tagli, tessuti e colori, il pubblico di giornalisti, vip ed addetti ai lavori è rimasto affascinato dall’originale ambiente balneare, l’idea più folle delle sfilate parigine.

 

Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Rossana Nardacci
Altri articoli in Alta moda

Lascia un commento

Leggi anche

Tumore al seno: controlli regolari, esami fai da te e buone abitudini possono salvarti la vita!

La prevenzione è lo strumento più potente che abbiamo contro questa malattia In Italia ogn…