Home Bellezza Body brushing: trattamento anticellulite ed antirilassamento cutaneo

Body brushing: trattamento anticellulite ed antirilassamento cutaneo

4 min lettura
Commenti disabilitati su Body brushing: trattamento anticellulite ed antirilassamento cutaneo
1
97
body-brushing

Il body brushing è una facile tecnica quotidiana che può aiutarti a conquistare un corpo tonico

Una spazzola e qualche minuto al giorno. E’ questa la ricetta di una delle routine di bellezza più in voga del momento e molto apprezzata dalle donne.

Basta una spazzola per esfoliare, energizzare, detossinare e combattere la cellulite

Il body brushing è una tecnica di spazzolatura a secco. Ha grandi vantaggi sia per l’aspetto esteriore sia per il benessere di tutto l’organismo. La pelle risulta subito più morbida e luminosa. Mentre a lungo termine il massaggio agisce come anticellulite. Migliora il sistema vascolare e la circolazione linfatica e favorisce la depurazione.

Una tra le prime a parlare di body brushing è stata Cindy Crawford. Nella sua autobiografia Becoming ha rivelato di farlo ogni giorno per mantenersi in forma. Ma la tecnica ha sicuramente origini ben più antiche. Non è certo praticabile solo dalle top model.
E’ infatti un’abitudine che richiede pochi minuti ed un investimento iniziale di pochi euro per aver risultati visibili.

Attenzione però. Se hai lesioni cutanee oppure la pelle irritata, a causa di eczemi o psoriasi, il bodi brushing non fa per te.

Quali sono i benefici del body brushing?

  • Elimina le cellule morte. La spazzolatura a secco esfoliando la pelle le regala subito un aspetto più luminoso. Non essendo il body brushing un metodo aggressivo, può essere fatto ogni giorno.
  • Favorisce la funzionalità del sistema linfatico. Spazzolando l’epidermide l’organismo riesce ad eliminare meglio tossine e prodotti di scarto.
  • Migliora la circolazione sanguigna. Il massaggio aumenta l’afflusso di sangue in superficie. I tessuti risulteranno così più ossigenati e tonici.
  • Combatte la cellulite. Grazie alla stimolazione del sistema linfatico e di quello circolatorio, il body brushing è efficace anche contro il ristagno che dà origine all’antiestetica buccia d’arancia.
  • Aumenta l’attività delle ghiandole sebacee. Soprattutto se l’epidermide è secca, la spazzolatura agisce in maniera molto positiva. Rimuovere le cellule morte stimola la produzione di quelle nuove ed aumenta l’attività delle ghiandole sebacee.

Qual’ è il momento giusto per effettuare il body brushing?

Poiché spazzolare il corpo ha anche un effetto energizzante, l’ideale sarebbe poterlo fare la mattina poco dopo la sveglia. Sono sufficienti dai tre ai cinque minuti, a cui far seguire la doccia, che aiuterà a portar via le cellule morte rimosse con la spazzola e l’applicazione di una crema idratante.

Se non è possibile trovare il tempo ad inizio giornata, ogni momento è comunque buono. Da evitare è soltanto la sera tardi, poiché l’effetto rivitalizzante potrebbe rischiare di interferire con il sonno.

Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Rossana Nardacci
Altri articoli in Bellezza
Commenti chiusi.

Leggi anche

Amica rosa: la regina dei fiori è davvero preziosa

Dal detergente per il viso al profumo, dallo scrub alla crema corpo. Sono tanti i cosmetic…