E’ una pois mania quella della primavera-estate 2018!

I pois li abbiamo visti declinati in tutte le forme, tessuti ed applicati non solo ad abiti ma anche a scarpe, cerchietti, borse.  Il pattern a pois conferisce allegria ed allo stesso tempo eleganza!
Dallo street style delle fashion blogger più in voga alle passerelle di haute couture, il must have dell’estate è senza dubbio il Polka dott pattern.
Ma da dove nasce questa fantasia così apprezzata e soprattutto così versatile?

Le origini affondano già nel diciannovesimo secolo dove veniva applicata soprattutto ad abiti da ballo (polka appunto). Ma è negli anni Cinquanta che hanno il primo vero boom. Sfoggiati da dive come Marilyn Monroe e Audrey Hepburne, rivestono il simbolo dell’innocenza, della felicità e della prosperità.

Caratteristici di quell’epoca diventando protagonisti di collezioni firmate da designer del calibro di Christian Dior secondo il quale ‘ i pois conferiscono fascino e disinvoltura’.
Nelle più recenti passerelle li vediamo nel classico stile bon-ton black and white da D&G o colorati e mini nei long dress firmati Valentino  ed ancora mescolati a stampe e tessuti a contrasto per Blumarine e Carolina Herrera.
Insomma i polka dots possono essere indossati sia in versione over-all sia come singolo pezzo da abbinare ad accessori e complementi dai colori accesi a contrasto.

Oltre alla classica versione b&W compaiono anche in tinte più chiare come il rosa, il bianco e sabbia, applicati su tessuti leggeri come lo chiffon, donano illusioni optical e dinamicità.

Per chi vuole ‘osare’ si possono accostare a stampe geometriche o fantasie fiorate, per un look innovativo e mai banale.
Insomma, lasciatevi contagiare anche voi dalla febbre dei pois per dare un tocco di originalità e glamour al vostro look.

Il vero must have dell’estate 2018 è l’abito corto a pois indossato da Emily Ratajkowski

Quì i nostri consigli di styling per copiare il look della modella

Questa fantasia, con i suoi vibranti puntini, è una certezza per il guardaroba dell’estate 2018. E non solo nel classico grafismo, black & white. Tra i diversi capi tra cui poteva scegliere, Emily Ratajkowski ha optato per un mini dress.

Il look di Emrata è formale ma efficace, ideale per affrontare la stagione primaverile. Si può facilmente replicare, perché tutte noi abbiamo nell’armadio un giubbotto di jeans e un paio di sneakers bianche.

L’immagine di questo look ci ricorda vagamente Liv Tyler in Io Ballo da Sola: l’attrice per gran parte del film (e quindi della sua vacanza in Toscana) indossava un mini abito leggerissimo, che lasciava scoperte le gambe, passo dopo passo. Certo, quello di Emily non è fiori come quello indossato da Liv, ma l’effetto è il medesimo: sa di  estate, di ingenua spensieratezza e malizia.

 

Carica altri articoli correlati
  • Orologi senza tempo!

    Orologi: da oggetto fashion per eccellenza ad amici preziosi che danno quel tocco in più a…
Altri articoli da Eleonora Messina
Altri articoli in Accessori di tendenza
Commenti chiusi.

Leggi anche

Orologi senza tempo!

Orologi: da oggetto fashion per eccellenza ad amici preziosi che danno quel tocco in più a…