Home Curiosità Festa della mamma: più madri lavoratrici, ma col senso di colpa

Festa della mamma: più madri lavoratrici, ma col senso di colpa

6 min lettura
Commenti disabilitati su Festa della mamma: più madri lavoratrici, ma col senso di colpa
1
52

Il 49,2% delle italiane ha un impiego che le tiene lontane dai propri bambini

Mamme, lavoratrici, domestiche, mogli. Una vita multitasking, con qualche capriola se ce n’è bisogno: ufficio, e-mail da controllare, pappe da preparare, bimbi da portare alle attività sportive, cena, bucato e la lista sarebbe ancora lunga.

Secondo i dati Istat, il tasso di occupazione femminile nel 2017 ha raggiunto il 49,2%, un record storico ma ancora distante  (più di 10 punti) dalla media europea. Anche se l’occupazione femminile aumenta, però, conciliare impegni familiari e lavorativi non sempre è semplice, specialmente per le mamme. Questa categoria di madri italiane viene identificata come quella delle “equilibriste” (mai termine fu più appropriato) dal rapporto “Mamme Italia 2017”) di Save the children.

Essere una mamma lavorativa rappresenta una sfida

Oggi, più di ieri, conciliare la famiglia con il lavoro non è affatto semplice e richiede l’abilità di un acrobata circense che si esibisce in numeri dall’altissimo quoziente di difficoltà. Secondo un sondaggio di Groupon, la maggior delle mamme lavoratrici ha la foto del figlio sul desktop, sulla scrivania, sul cellulare ed otto donne su dieci si sentono in colpa rispetto ai propri figli.

Il 46% delle intervistate dice di sentirsi in difetto pur cercando di auto convincersi di essere fin troppo brava, seguito da un 27 che sostiene di togliere tempo prezioso ai figli lavorando e dal 5 che afferma di essere la “superstar” dei sensi di colpa.

“Sbrigati, siamo in ritardo”!

I motivi? Presto detti: quattro mamme su dieci si sentono in colpa per il fatto di essere stanche durante i momenti dedicati ai figli. Il 33% si rende conto di essere sempre di corsa e che le frasi ricorrenti dette ai figli sono “Fai presto”, “Siamo in ritardo!” e “muoviti”.

Ma avere una mamma lavoratrice ha anche i suoi vantaggi. Sette figli su dieci guardano il lato positivo della medaglia: lavora tutta la settimana ma poi il weekend pensa solo alla famiglia.

 

 

Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Rossana Nardacci
Altri articoli in Curiosità
Commenti chiusi.

Leggi anche

Carlotta Maggiorana: la nuova Miss Italia 2018

La Miss Italia 2018 già volto Mediaset.. Carlotta Maggiorana, 26 anni, occhi e capelli cas…