Home Bellezza Lato B in caduta libera? Rimediare è facile!

Lato B in caduta libera? Rimediare è facile!

5 min lettura
Commenti disabilitati su Lato B in caduta libera? Rimediare è facile!
0
49

Con esercizi fai da te e cosmetici mirati si risolleva il lato B e torna tonico

Sai qual è il muscolo più grande e sexy del nostro corpo? E’ il gluteo. Che, se mantenuto in forma, rende il lato B il massimo punto di seduzione di ogni donna. Purtroppo però si tratta di una zona che nei movimenti quotidiani è poco sollecitata: sono infatti chiamati anche “muscoli pigri”. Quindi per mantenerli tonici non puoi battere la fiacca: bisogna lavorarci con costanza.

La vita sedentaria è il vero nemico

Soprattutto quando si fa un lavoro in cui si trascorre la maggior parte della giornata seduti. Se il tuo lato B si è allargata o è in caduta libera per rimodellarlo occorre agire su diversi fronti: sciogliere i grassi, rassodare i muscoli e tonificare la pelle.

  • Comincia dalla postura. L’accumulo adiposo talvolta accompagnato da cellulite che si forma tra la parte inferiore dei glutei e la coscia, la cosiddetta culotte de cheval, deriva anche dalla postura scorretta.

Portare sempre i tacchi alti costringe ad una posizione innaturale e può innescare la nascita di problemi di circolazione linfatica, favorendo formazioni adipose e cellulitiche. Altrettanto dannoso è stare ferme 8 ore davanti allo schermo del computer con le gambe accavallate e la schiena curva.

  • La giusta attività fisica. Per ridurre gli accumuli di grasso sono utili attività aerobiche che favoriscono il lavoro cardiovascolare. Perciò sì a corsa, camminata veloce, bicicletta, danza e nuoto. Ad integrazione dell’allenamento “cardio brucia grassi” aggiungi esercizi per rimodellare e scolpire la zona interessata. I migliori sono i classici di sempre: affondi e squat con oppure senza pesi o bilancieri.
  • Esercizi “fai da te”. Anche se non vai in palestra ci sono alcuni semplici esercizi che puoi fare a casa.
  • Salire le scale: uno degli esercizi più utili per tonificare insieme gambe e glutei è fare i gradini. Quando cominci ad essere più allenata, falli “a 2 a 2”.
  • Grand pliè. Ottimo è il classico esercizio delle ballerine. In piedi divarica le gambe con le punte dei piedi che guardano all’esterno e le mani sui fianchi. Piega le ginocchia e scendi riesci con il bacino allineato alle spalle, la schiena dritta e la testa alta. Adesso risali verso l’alto e poi riscendi. Ripeti per 15 volte.
  • Il ponte. Distenditi con la schiena a terra e le braccia staccate dai fianchi. Le ginocchia sono piegate ed i piedi ben piantati a terra e leggermente divaricati. Contrai i glutei e spingi in su il bacino. Rimani qualche secondo in questa posizione prima di ridiscendere. Ripeti 15 volte.
  • I principi attivi nei cosmetici. Utilizzare creme rassodanti in modo costante aiuta a prevenire il rilassamento cutaneo ed a mantenere una pelle elastica, morbida e compatta. Tra le sostanze naturali più utilizzate nelle creme rassodanti ci sono gli estratti di centella asiatica, echinacea, equiseto e creatina: inoltre caffeina, guaranà, alghe rosse e brune. Questi estratti favoriscono sensibilmente la riduzione di ritenzione idrica, cellulite ed accumuli adiposi.
Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Rossana Nardacci
Altri articoli in Bellezza
Commenti chiusi.

Leggi anche

Tumore al seno: controlli regolari, esami fai da te e buone abitudini possono salvarti la vita!

La prevenzione è lo strumento più potente che abbiamo contro questa malattia In Italia ogn…