Home Consigli utili Un “nuovo armadio”: consigli utili per avere il tuo guardaroba in ordine

Un “nuovo armadio”: consigli utili per avere il tuo guardaroba in ordine

4 min lettura
Commenti disabilitati su Un “nuovo armadio”: consigli utili per avere il tuo guardaroba in ordine
2
304

Se il tuo armadio scoppia di vestiti ed accessori è ora di porre rimedio!

consigli utili per tenere in ordine il tuo armadio

Sappiamo che l’eleganza è fatta di pochi capi, indispensabili e di buona qualità, ma noi donne non si sa il perché abbiamo la tendenza a comperare, con il risultato di avere poi cumuli di stoffe che non utilizziamo da anni.

Eppure la giornata inizia decisamente meglio se si apre un armadio ben ordinato. L’organizzazione quindi è fondamentale per avere un guardaroba funzionale.

Il primo passo è quello di liberarci dagli abiti logori, sbiaditi, senza più una forma. Anche se ci siamo terribilmente affezionate, facciamolo, magari recuperando  bottoni, spille o applicazioni se riteniamo che possano tornarci utili per valorizzare un capo nuovo.

Eliminiamo  quegli abiti che non utilizziamo da almeno due anni. Anche se può sembrarci doloroso, il nostro armadio ci ringrazierà e sembrerà subito più grande.

Una buona regola è quella di eliminare un capo vecchio quando ne comperiamo uno nuovo.

Un sistema pratico per riorganizzare l’armadio è quello di riordinare tutto per colore. Con un guardaroba organizzato  cromaticamente,  basterà scorrere con le dita sul colore che abbiamo scelto di indossare per trovare in pochi secondi il capo spalla preferito!

I capi di maglia non vanno appesi ma riposti  nei ripiani. Quelli più piccoli, come i guanti o la biancheria più preziosa, conservata in sacchetti.

Anche la scarpiera può essere organizzata in modo altrettanto funzionale. Le scarpe andrebbero conservate nella  loro scatola con un’etichetta che ne descriva il contenuto, in questo modo sapremo sempre cosa c’è in ogni scatola!

Ora che il nostro guardaroba ha cambiato aspetto,  non dobbiamo dimenticare che ciò che indossiamo non solo ci fa più belle ma ci fa stare anche meglio.

La scelta dei colori non si può definire solo una questione estetica ma rappresenta anche il nostro stato d’animo

La scelta dei colori non si può definire solo una questione estetica ma rappresenta anche il nostro stato d'animo

E’ importante sapere che lasciare il vecchio per il nuovo è un po’ come riordinare la nostra vita ed  in questo lo shopping è terapeutico. Ci fa sentire meglio e coccolate! Non basta però che un abito sia bello o che ci piaccia. Dobbiamo anche poterlo indossare ed anche se può sembrare scontato, ricordiamoci sempre qual è la nostra taglia,  che non è quella in cui entriamo ma quella in cui stiamo comodi!

Infine,prima di acquistare facciamoci sempre la domanda:”lo metterei questa sera?” Solo così riusciremo a fare uno shopping intelligente ed avere sempre un guardaroba che ci valorizzi  e che ci faccia sentire al top per ogni occasione!

Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Tiziana Giucastro
Altri articoli in Consigli utili
Commenti chiusi.

Leggi anche

Questione di fantasia: l’animalier

“Perché deve essere tutto nero, nero, nero?La moda deve far divertire e mettere la d…